ANNO 19 n° 346
Regione - Angela Birindelli nominata assessore all'agricotura

VITERBO - Angela Birindelli, 39 anni, nata a residente a Bolsena,  ingegnere strutturale, funzionario dell'Ater di Viterbo, alla sua prima esperienza amministrativa, sposata e madre di un figlio, è il nuovo assessore alle Politiche Agricole della Regione.

ha preso il posto dell'assessore Francesco Battistoni. Birindelli e' vicina all'area dell'ex Forza Italia, in particolare al sindaco di Viterbo Giulio Marini e allo stesso Battistoni, che appartengono entrambi alla corrente del commissario europeo Antoni Tajani.

''Sono molto emozionata e felice dell'appoggio che mi hanno dato sia Battistoni che il coordinatore provinciale Giulio Marini. Cerchero' di portare avanti il lavoro dell'assessore Battistoni impegnandomi a svolgere al meglio questo incarico''. Ha detto la nuova responsabile dell'Agricoltura, Angela Birindelli, spiegando di essere un ingegnere strutturale funzionario dell'Ater di Viterbo e ricordando di essere alla sua prima esperienza amministrativa.

Rimane ancora da decidere, invece, il nome della donna di Rieti che prenderà il posto di Antonio Cicchetti, l'altro assessore estromesso dalla giunta dalla presidente Renata Polverini. La governatrice, in attesa di una schiarita, ha mantenuto per sé la delega alla Cultura.  

''La giunta e' stata ricomposta con il consenso delle province i Viterbo e Rieti - ha detto Polverini --.  Le forze politiche di Viterbo hanno ritenuto di esprimere una loro rappresentanza femminile. La provincia di Rieti al momento non lo ha fatto e dunque detengo la delega alla Cultura dell'assessore Antonio Cicchetti che rimane a disposizione della provincia di Rieti''.

''Gia' domani - ha spiegato - incontrero' il senatore Cicolani e il sindaco di Rieti per iniziare il processo che porterà' a inserire in squadra un assessore della Provincia di Rieti''.

A chi gli chiedeva se ci fossero stati problemi con Cicchetti, Polverini ha risposto: ''Nessun problema: lui è un politico che appartiene a uno schieramento  e quindi sa che al di là dei ruoli tutti lavorano per lo stesso progetto, quello che ci hanno assegnato gli elettori con una straordinaria vittoria''.

A chi le chiedeva invece, se i due assessori uscenti, Cicchetti, e il viterbese Francesco Battistoni, fossero stati revocati, Polverini ha sottolineato di ''non avere revocato nessuno''. Si e' trattato di dimissioni? ''Ho ricomposto la giunta - ha concluso la governatrice - nonè mio costume revocare le persone''.




Facebook Twitter Rss