ANNO 18 n° 175
Le note di Mengoni risuonano in Senato
L'artista viterbese sarà premiato per la straordinaria capacità di parlare ai giovani
21/06/2015 - 13:31

VITERBO - Di premi e record quest'anno Marco Mengoni ne ha collezionati a decine, non ultimo il tris di trofei portato a casa agli Mtv Awards italiani nei quali è stato mattatore assoluto. Quello che forse nemmeno l'artista si sarebbe aspettato, però, è una bella convocazione a Palazzo Madama per un riconoscimento speciale da parte del Senato.

 

Il Re Matto di Ronciglione, infatti, è stato scelto dal Garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza Vincenzo Spadafora perché capace come nessun altro di parlare al pubblico più giovane: ''Mengoni è un simbolo e un punto di riferimento per molti ragazzi anche perché ha utilizzato la sua popolarità in rete in modo responsabile'' ha dichiarato lo stesso Spadafora, senza nascondere la grande stima provata nei confronti del cantautore viterbese.

 

Appuntamento, allora, fissato per lunedì 22 giugno 2015 alle ore 11 a Palazzo Madama, alla presenza del presidente del Senato Pietro Grasso, per un riconoscimento che segnerà l'ennesima, importante tappa nella carriera di Mengoni. Un artista che, oltre a far vendere dischi, sa parlare ai giovani e coinvolgerli nelle proprie battaglie.




Facebook Twitter Rss