ANNO 15 n° 212
Basket - Defensor, dirmato il calendario di A2
Esordio in trasferta contro College Italia, la prima al Palmalè conto Siena
23/07/2012 - 12:28

La Fip (federazione italiana pallacanestro) ha reso noto il calendario della prossima serie A2 femminile girone B, campionato cui prenderà parte anche la formazione viterbese della Defensor e che scatterà nel week-end del 6 e 7 ottobre.

La squadra guidata in panchina da Carlo Scaramuccia, pochi giorni dopo l’ufficializzazione del ripescaggio, ha così saputo l’ordine con cui dovrà affrontare le sue prossime avversarie, molte delle quali incontrate già nella passata stagione. Non mancano però le novità, a cominciare proprio dalla formazione contro cui inizierà la nuova avventura delle gialloblù, vale a dire il team di College Italia, composto da alcune delle giovani più interessanti del panorama nazionale, riunite insieme per un progetto che va avanti da qualche stagione e che sta portando buoni frutti all’intero movimento tricolore.

L’esordio della Defensor sarà fuori casa, esattamente come lo scorso anno, mentre la prima casalinga è in programma il fine settimana successivo contro la Virtus La Spezia; giovedì 1 novembre ci sarà il primo turno infrasettimanale previsto dal calendario, con la squadra viterbese che sarà di scena ad Ancona.

Il girone di andata si chiuderà il 22 e 23 dicembre e per la Defensor ci sarà l’impegno al PalaMalè contro la Consum.it Siena, avversaria delle gialloblù lo scorso anno nell’ultima e sfortunata serie dei playout. Dopo la tradizionale sosta per le festività natalizie si ripartirà il 5 e 6 gennaio con il primo match del girone di ritorno, con il quintetto di Carlo Scaramuccia che ospiterà College Italia. Il secondo impegno infrasettimanale del 30 gennaio coinciderà ancora una volta per la Defensor con la sfida ad Ancona, stavolta sul parquet amico.

Si andrà poi avanti senza interruzioni e senza ulteriori match infrasettimanali sino al 24 marzo, data fissata per l’ultimo turno della stagione regolare che vedrà la Defensor impegnata a Siena. A seguire inizieranno playoff e playout per le formazioni interessate.

“Difficile al momento dire qualcosa di preciso sul calendario – commenta coach Scaramuccia –, anche perché molte squadre sono ancora in fase di costruzione. L’unica cosa che sappiamo per certo è che dovremo lottare per conquistare la salvezza e questo significa che non serve pensare troppo alle avversarie ma piuttosto concentrarci su di noi e provare ad esprimere il massimo in ogni gara”.




Facebook Twitter Rss