ANNO 19 n° 172
Basket, la Stella Azzurra si prepara per la finale
Rossetti sta recuperando e vuole essere del match di lunedì prossimo
26/05/2014 - 13:38

Prosegue la preparazione della ILCO Stella Azzurra in previsione del primo incontro di questa storica finale playoff per la promozione in serie B. Coach Cipriani sta intensificando gli allenamenti dopo aver concesso al suo gruppo qualche giorno di riposo per smaltire le fatiche di quarti, semifinale con Cagliarie e soprattutto per riposarsi mentalmente. Da oggi anche Tommaso Rossetti, giocatore fondamentale del roster biancostellato, riprenderà a pieno gli allenamenti pur se ancora convalescente da un infortunio alla mano che lo ha tenuto fermo un mese. Rossetti vuole essere della partita per dare il suo importante contributo alla causa dei viterbesi e la presenza della guardia romana rassicura tutto il gruppo e contribuisce ancor di più ad alzare le quotazione della squadra.

Nessuno in casa Stella si nasconde le difficoltà dell'impegno contro una Luiss che ha disputato un campionato di assoluto valore, perdendo tre sole gare sulle ventisei disputate e conquistando quella Coppa Italia che la ha consacrata squadra di altissimo livello. Ma la ILCO e' altrettanto consapevole di possedere un roster di primissimo piano che ha messo in grande difficoltà i capitolini in entrambe le gare di regular season, ulteriormente rinforzato dalla totale integrazione negli schemi di gioco di quel Fulvio Candido, ultimo acquisto della società di via Monti Cimini.

Giganti e compagni sono quindi pronti a dare battaglia, a mettere in campo tutto quello che hanno ed a contendere ai romani la conquista di una promozione che sancirebbe il definitivo ritorno a quel grande basket che Viterbo attende da anni.

Servirà certamente la migliore Stella e fondamentale sarà' anche il ruolo che la tifoseria stellina saprà recitare. L'impianto degli universitari non si presta certo a presenze massicce di supporters, ma la squadra viterbese ha comunque anche in occasione di gara 1, prevista per lunedì 2 giugno, organizzato un pullman per i tifosi che vorranno essere a Roma a fianco dei propri giocatori.

Ma il meglio la curva locale lo potrà esprimere in occasione dell'incontro di ritorno, fissato per giovedì 5 giugno alle ore 21 al PalaMale', in un palazzetto che si preannuncia pienissimo e pronto ad essere il sesto uomo il campo. E proprio per gara 2 la Stella sta organizzando la migliore coreografia possibile per far sentire tutto il calore del suo pubblico vicino ai ragazzi. Intanto ci si continua ad allenare con la massima concentrazione per poter curare ogni dettaglio, studiare tattiche ed avversario e chiudere così la stagione con un risultato che sarebbe ovviamente storico.




Facebook Twitter Rss