ANNO 18 n° 296
S. Martino, trionfo di sapori nella Tuscia
I programmi completi delle feste a Vignanello, Blera e Castiglione in Teverina
all'insegna di tradizioni, folklore e ovviamente degustazioni enogastronomiche
07/11/2015 - 11:30

VITERBO – È tempo di vino e olio novello nella Tuscia, per questo, durante il finesettimana e in vari centri della provincia, si festeggia San Martino con appuntamenti all'insegna di tradizioni popolari, folklore ma anche e soprattutto enogastronomia. Di seguito alcuni programmi dettagliati della festa che, iniziata ieri, venerdì 6 novembre, proseguirà fino alla sera di domenica a Vignanello, Blera e Castiglione in Teverina.

 

È iniziata ieri e proseguirà anche il prossimo weekend la ''XVI Festa dell'olio e del vino novello'' di Vignanello. Una celebrazione della cultura contadina recuperata nei sapori e nelle tradizioni, che prevede degustazioni del vino, principale prodotto della cittadina dei Cimini, da sorseggiare mangiando caldarroste, e di l'olio novello cosparso sulle bruschette. Ecco il programma per oggi e domani:

 

Sabato 7 Novembre 2015

 

Ore 9 - Apertura Punto Accoglienza Camper

 

Ore 10 - Apertura botteghe Antichi Mestieri, Taberne degli Artigiani ed inizio percorso didattico per i ragazzi delle Scuole Elementari di Vignanello

 

Ore 10,30 - Apertura Punti Degustazioni ''Olio&Vino'' e visite guidate ai monumenti della città

 

Ore 12,30 - Apertura cantine tipiche

 

Ore 15 - Apertura XVI Festa dell'Olio e del Vino Novello e corteo medievale per le vie del centro storico

 

Ore 15,30 - Apertura Punti Degustazioni ''Olio&Vino'' e visite guidate ai monumenti della città

 

Ore 15,30 - Apertura ludoteca ed area bambini

 

Ore 16 - Sala consiliare. ''Impariamo a Conoscere il Vino'' degustazione guidata dei vini bianchi che partecipano al V Concorso Vini Caserecci ''Il Torchio e la Botte''. A cura di Raffaele Marini

 

Ore 16,30 - Spettacoli itineranti dei Giullari sui trampoli

 

Ore 17,00 - Esibizione del Gruppo Sbandieratori e Musici di Vignanello

 

Ore 17,30 - Rievocazione storica ''Attacco dei francesi''

 

Ore 18 - Spettacolo ''Lame di Albornoz''. Scherma storica, duelli e spettacoli.

 

Ore 18 - Biblioteca comunale. Carlo Zucchetti presenta la sua guida ''La Tuscia del Vino 2015''

 

Ore 18,30 - Tra storia e leggenda: visita guidata al Castello Ruspoli con personaggi in costume d'epoca

 

Ore 19 - Spettacolo dei figli dell'Orso

 

Ore 19,30 - A piazza della Repubblica. Aperitivo medievale Vignanellese con ''Giochi di fuoco''

 

Ore 20,30 - Apertura cantine tipiche

 

Ore 22:30 - Musica live con ''Costa volpara''

 

Domenica 8 Novembre 2015

 

Ore 9,30 - Rievocazione storica ''Benedetto XIII a Vignanello''

 

Ore 10 - Apertura botteghe ''Antichi Mestieri'' e Taberne degli Artigiani

 

Ore 10,30 - Apertura Punti Degustazioni ''Olio&Vino'' e visite guidate ai monumenti della città

 

Ore 10,30 - Apertura area bambini

 

Ore 12 - Cerimonia d'Inaugurazione e Corteo per sua maestà il Novello

 

Ore 12,30 - Apertura cantine tipiche

 

Ore 15,30 - Apertura Punti Degustazioni 'Olio&Vino' e visite guidate ai monumenti della città

 

Ore 15,30 - Apertura ludoteca ed area bambini

 

Ore 15,30 - Inizio 'Agone dell'olmo'. Torneo tra Musici Storici a cura del Gruppo Sbandieratori di Vignanello

 

Ore 16 - Sala consiliare. ''Impariamo a Conoscere l'Olio'' a cura di Piero Palanti

 

Ore 17,30 - Rievocazione storica ''Le Nozze Allegre''

 

Ore 18 - Esibizione dei combattenti ''dalla scherma al Valhalla''

 

Ore 18,30 - Spettacoli infuocati

 

La festa dell’Olio e del Vino Novello, come detto, è in programma anche il finesettimana prossimo, il 13, 14 e 15 novembre.

 

Tutto pronto anche a Blera che si prepara per la VIII edizione di ''Per San Martino ogni mosto diventa vino'', l'evento enogastronomico organizzato dalla proloco in collaborazione con l'amministrazione comunale. Quest’anno sono sedici le caratteristiche cantine aperte, a cui si aggiungono cinque cantine merenda-aperitivo, con piatti e sapori della tradizione culinaria locale. In ogni cantina, oltre al vino, si potranno degustare piatti tipici dell'antica tradizione locale, l'olio extravergine Dop, la carne maremmana della cooperativa di Blera e dolci caratteristici tra cui il tipico amaretto.

 

Ad arricchire la manifestazione gruppi itineranti e artisti di strada si esibiranno lungo le vie del centro storico, ma anche concerti live, intrattenimenti musicali, spettacoli teatrali, circo di strada e canto corale, poesie in dialetto, mostre d'arte, mercatini dell'artigianato, proiezioni di filmati d'epoca. E ancora convegni e mostre sulla cultura del vino e del luogo, escursioni nel centro storico e nelle necropoli che circondano il paese, visite guidate gratuite organizzate dall'associazione 'Antico Presente' ai frantoi della cooperativa 'Colli Etruschi' e della cooperativa 'L'Olio di Blera'. Domenica 8 novembre, poi, non mancherà, il 'Triathlon de le 'Mbriacone', palio tra cantine che quest'anno stimolerà ancora di più la curiosità e la partecipazione degli avventori con una gara aperta a tutti, quella de 'La Tirata ar Cannello!'

 

Sabato 7 novembre

 

9.30 - visita guidata all'area archeologica di San Giovenale a cura di Antico Presente con partecipazione gratuita. A seguire visita al frantoio L'oro di Blera e degustazione di olio novello.

 

10-12 - visita guidata gratuita al Museo Il Cavallo e l'Uomo a cura del Centro Antiquitates

 

10 - presentazione dell'opera in due volumi 'Città e necropoli d'Etruria' di George Dennis, la prima traduzione integrale in italiano di Domenico Mantovani. A cura di Elisa Chiatti e Silvia Nerucci

 

11 - visita guidata gratuita presso il Centro di Archeologia Sperimentale Antiquitates, comprensiva di una dimostrazione di alcuni laboratori di sperimentazione all'interno del parco archeologico in località Civitella Cesi

 

11 - apertura mostra fotografica 'Obiettivo Vino', proiezione cortometraggio 'Lasciami andare' di Nicole Celletti co-prodotto dalla Pro Loco di Blera, proiezioni no stop dei video ''San Martino ogni mosto diventa vino'', ''Memorie dal sottosuolo'', ''La sdivignatura'', ''Clean Day''

 

11 - apertura mercatino dell'artigianato a piazza della Rocca, via dei Pozzi, piazza dei Papi

 

12 - pranzi in cantina

 

15-17.30 - visita guidata gratuita al Museo Il Cavallo e l'Uomo a cura del Centro Antiquitates

 

15 - visita guidata gratuita presso il Centro di Archeologia Sperimentale Antiquitates

 

15.30 - conferenza ''Il profumo del vino. Il vino nella cosmesi dell'antichità'' a cura di Paola Di Silvio.

 

15.30 - visita del Frantoio ''L'olio di Blera'' con degustazione dell'olio novello. Incontro con la guida vicino al punto d'informazione in Piazza Giovanni XXIII con auto propria e trasferimento al frantoio (4 km).

 

16: laboratorio di cosmesi antica a cura del Centro di Archeologia Sperimentale Antiquitates. Contemporaneamente al laboratorio si potrà assistere alla sperimentazione sui profumi antichi: le archeologhe metteranno in funzione l'alambicco, il dispositivo utilizzato a Pyrgos (Cipro, sito risalente alla seconda metà del III millennio a.C.) per la produzione di profumi attraverso il metodo della distillazione

 

16.30 - ''Saltimbiker. Un clown, una bicicletta, un palcoscenico'', spettacolo di giocoleria con Diablo e torce infuocate, bmx freestyle, clowneria, equilibrismo su monociclo e rola-bola

 

17 - ''Porgete orecchio egregi miei uditori. Vite e racconti del mondo contadino'', teatro e poesia a braccio con Antonello Ricci, Pietro Benedetti e altri artisti e poeti

 

18 - ''Blera sotterranea. Visita guidata al centro storico, ai suoi monumenti, leggende e ambienti sotterranei che parlano di tradizioni e usi di altri tempi, a cura di Antico Presente con partecipazione gratuita.

 

19 - Brass Pusher, gruppo musicale itinerante. Musica a colpi di funk con canti megafonici istigando il ballo su brani disco e rock, punk e folk.

 

19 - cene in cantina

 

22 - Etruska Band, musica ska

 

Domenica 8 novembre

 

9.30: ''Sulla Via Clodia'', un itinerario incorniciato tra antichi ponti, chiesette, tagliate e necropoli etrusche sulla Via Clodia a cura di Antico Presente con partecipazione gratuita.

 

10-12 - visita guidata gratuita al Museo Il Cavallo e l'Uomo a cura del Centro Antiquitates

 

11 - visita guidata gratuita presso il Centro di Archeologia Sperimentale Antiquitates, comprensiva di una dimostrazione di alcuni laboratori di sperimentazione all'interno del parco archeologico in località Civitella Cesi

 

11 -deposizione corona commemorativa in onore dei caduti blerani della seconda guerra mondiale da parte dell'Associazione Nazionale Sottufficiali d'Italia

 

11 -apertura mostra fotografica ''Obiettivo Vino''

 

11 - apertura mercatino dell'artigianato

 

12 - pranzi in cantina

 

13.30 - Varag, concerto di musica leggera

 

15 - ''Radeche. Blera raccontata da poesie, musica e 'immaggine''', fotografie di Daniele Vita, poesie di Giovanni Tedeschi.

 

15-17.30: visita guidata gratuita al Museo Il Cavallo e l'Uomo a cura del Centro Antiquitates

 

15 - visita guidata gratuita presso il Centro di Archeologia Sperimentale Antiquitates

 

15.30: Blera sotterranea. Visita guidata al centro storico, ai suoi monumenti, leggende e ambienti sotterranei che parlano di tradizioni e usi di altri tempi, a cura di Antico Presente con partecipazione gratuita. Segue visita al frantoio 'Colli Etruschi' con degustazione dell'olio novello.

 

16 - quinta edizione del ''Triathlon de le 'mbriacone'', sfida tra le cantine. A seguire gara di ''Tirata ar cannello'' aperta a tutti

 

17.30 - ''Processi biedani', spettacolo teatrale della Nuova Compagnia, ingresso libero

 

18 - ''I fantasmi di Blera'', visite guidate nel centro storico accompagnati da storie di fantasmi a cura di Antico Presente con partecipazione gratuita. Degli abitanti 'speciali' del paese, sopravvissuti nei secoli, introdurranno nei luoghi, abitudini, paure e conoscenze della quotidianità di altri tempi di Blera.

 

19 - cene in cantina

 

21.30 - Work in Progress, rock e blues

 

22.30: bicchiere della staffa ed estrazione numeri vincenti della lotteria della Pro Loco

 

 

 

A Castiglione in Teverina è partita invece la XXI edizione di San Martino Olio Funghi e Vino, il festival enogastronomico di Castiglione in Teverina che fino a domani, domenica 8 novembre, si svolgerà tra il Museo del Vino e delle Scienze Agroalimentari (Muvis) e il centro storico. Di seguito il programma completo:

 

Sabato 7 novembre (Muvis e centro storico)

 

10: Centro Didattico, inaugurazione mostra micologica 'I funghi della Tuscia viterbese' a cura dell'Amevit - Associazione Micologica Ecologica Viterbese.

 

13: Sala Enoteca: pranzo con piatti tipici della gastronomia locale a base di funghi, olio nuovo e vino novello. Raduno e pranzo di gruppo dei centri sociali.

 

14: Piazza della Repubblica, Meeting dell'Amicizia 2015, gara ciclistica organizzata dal Cicloclub Dario Bianchi.

 

16: Piazzale Muvis, animazione per bambini e truccabimbi a cura di Alessia Biondi

 

17: Muvis, banchi di asseggio e degustazione guidata di vini a cura dell'Ais - Associazione Italiana Sommelier

 

19: Piazzale Muvis, aperitivo di San Martino in collaborazione con la Pro Loco Castiglione e il Comitato Gemellaggi

 

20: Sala Enoteca, cena con piatti tipici della gastronomia locale a base di funghi, olio nuovo e vino novello. Musica dal vivo con il gruppo Cogli la Prima Mela (musica d'autore italiana e internazionale)

 

Domenica 8 novembre 2015 (Muvis e centro storico)

 

9 - Centro storico, apertura mercatino di modernariato, collezionismo, artigianato, antiquariato e dei prodotti tipici agroalimentari.

 

10 - Centro Didattico, inaugurazione mostra micologica ''I funghi della Tuscia viterbese'' a cura dell'Amevit - Associazione Micologica Ecologica Viterbese.

 

13 - Sala Enoteca: pranzo con piatti tipici della gastronomia locale a base di funghi, olio nuovo e vino novello. Musica dal vivo con il maestro Leonardo Ceccani.

 

16 - Muvis e Centro storico, esibizione della Banda Musicale di Castiglione in Teverina diretta dal maestro C. Baffoni, della Banda Musicale ''Giuseppe Verdi'' di Castel Viscardo diretta dal maestro Ladi e della Acm Banda Filarmonica di Allerona diretta dal maestro Pacifici

 

16 - Muvis, animazione per bambini con truccabimbi e spettacolo di bolle di sapone a cura di Alessia Biondi

 

17 - Sala Eventi, introduzione didattica e degustazione di oli della Tuscia guidata da Marco Oreggia, a cura della Fisar - Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori

 

17.30 - Piazzale Muvis, distribuzione di caldarroste e vino novello a cura di Asd Castiglione Calcio

 

18.30 - Piazzale Muvis, aperitivo di San Martino accompagnato dal gruppo musicale Rifflessi in collaborazione con Pro Loco Castiglione e Comitato Gemellaggi

 

20 - Sala Enoteca, cena con piatti tipici della gastronomia locale a base di funghi, olio nuovo e vino novello. Musica dal vivo con il pianobar di Simone Giusti.

 




Facebook Twitter Rss