ANNO 15 n° 260
Il solstizio d'estate catturato dagli scatti
di alcuni studiosi
Dalla chiesa di Santa Maria di Falleri
22/06/2012 - 11:08

VITERBO - Il solstizio d’estate visto da un fotografo e tre studiosi ed appassionati. Alcune foto per mostrare la stupenda atmosfera che si poteva assaporare il 21 giugno nella chiesa di Santa Maria di Falleri a Fabrica di Roma, per uno studio ormai molto avanzato sugli orientamenti solari utilizzati per la costruzione della chiesa stessa: est l’abside, ovest l’ingresso.

Lo studio si prefigge di individuare alcune caratteristiche che si possono notare solo al solstizio ed all’equinozio: in pratica per quattro volte all’anno.

Il 21 giugno gli studiosi si sono dati appuntamento ben prima delle sei di mattina ed hanno atteso in silenzio rispettoso ed attento. Poi hanno fatto le loro verifiche e le loro foto, con l’intento di farne continui approfondimenti e poi, se sarà possibile, una pubblicazione.




Facebook Twitter Rss