ANNO 15 n° 305
Il regista Bellocchio all'Est film festival
Dopofestival tra musica e immagini con il viterbese Amarante
23/07/2012 - 14:19

Il regista Marco Bellocchio sarà ospite all'Est film festival per raccontare il suo cinema. A moderare l’incontro, il giornalista e critico cinematografico Alberto Crespi. A seguire, è prevista la proiezione del suo ultimo film “Vincere” con Giovanna Mezzogiorno e Filippo Timi. L'appuntamento è per domani sera alle 21 in piazzale Frigo. A moderare l’incontro, il giornalista e critico cinematografico Alberto Crespi.

La giornata di domani si apre conl'appuntamento delle 10.30 con le Colazioni offerte tutte le mattine alla Rocca dei Papi: “Cornetto e caffè per tutti!!”. Prosegue l’appuntamento quotidiano con “Caffè Corto”. Dalle 10.00 alle 22.00 al “Caffè” di Angela Mauri in Piazza Vittorio Emanuele Est Film Festival riproporrà a ciclo continuo le proiezioni dei migliori cortometraggi presentati nelle passate edizioni e da giovedì 26 luglio fino alla fine del Festival tutti i corti dell’edizione in corso.

Alla Rocca dei Papi per la Sezione Documentari è prevista la proiezione di “Scorie di libertà - L’incredibile avventura del nucleare in Italia” di Gianfranco Pannone. Il documentario indaga sulle tante scorie, materiali e morali, che sono rimaste nel territorio intorno alla centrale nucleare di Borgo Sabotino, in provincia di Latina, che non scompariranno a breve. Segue incontro con l’autore.

Alle 17.00 secondo appuntamento della giornata con la Sezione Documentari, che prosegue con la proiezione di “Le perle di ritorno – Odissea di un vetraio africano” di Franco Basaglia. Segue incontro con il regista che ha voluto raccontare in questo documentario la storia di Moulaye. Arrivato come turista e innamorato dell’arte del vetro, l’uomo si scontra con uno degli ambienti più chiusi d’Italia: i Maestri di Murano. Inizia un nuovo viaggio alla scoperta del dramma di un luogo e di un’arte che rischiano di scomparire.

A partire dalla mezzanotte a Piazzale Frigo ancora un appuntamento con la Sezione DopoFestival, che proporrà: “Daniele Amarante tra immagini e parole”, proiezione di due videoclip musicali scritti dal viterbese Daniele Amarante e girati da Giorgio Cutini. Il primo, “Ottobre”, è stato filmato all’interno dei giardini della Rocca dei Papi di Montefiascone; il secondo, “Dimenticati”, ha come set diverse location di Montefiascone. A seguire Daniele Amarante esegue dal vivo, chitarra e voce, le sue canzoni.




Facebook Twitter Rss