ANNO 15 n° 210
Aggressione Rossi, interviene il Presidente della Comunità ebraica
Pacifici: ''Bisogna fare pulizia''
16/07/2012 - 12:04

VITERBO - ''L'attacco vile fatto dal leader di Casapoung, Iannone, ai danni di Filippo Rossi, dimostra che dobbiamo fare pulizia. Lo chiediamo al questore e alle forze dell'ordine''. Così ha commentato il presidente della comunità ebraica di Roma, Riccardo Pacifici, sull'aggressione avvenuta sabato scorso ai danni del direttore artistico di Caffeina durante la cerimonia di ricollocazione della targa dedicata a Settimia Spizzichino.

''C'é un pericolo - ha aggiunto - non solo a Roma, ma in Italia e in Europa. Serve rimboccarsi le maniche e combattere. Per ora con gli strumenti della democrazia e, qualora ve ne fosse bisogno, spero di no, con le armi, come hanno fatto i partigiani'.




Facebook Twitter Rss