ANNO 18 n° 202
Alessio e Dear Jack, derby a Sanremo
Al prossimo festival sfida viterbese tra il cantante e il suo ex gruppo

VITERBO - Scontro tra musicisti della Tuscia nella prossima edizione del Festival di Sanremo, in partenza il 9 febbraio 2016 dal Teatro Ariston della città ligure. Dear Jack da una parte e Alessio Bernabei dall’altra, per una sfida entusiasmante che, certamente, terrà incollati al televisore migliaia di fan del cantante tarquiniese e della band viterbese. Praticamente, un derby: arbitro Carlo Conti da Firenze.

 

Una sfida inedita, oltretutto, perché, fino a tre mesi fa, Alessio era il frontman dei Dear Jack, band con la quale ha raggiunto un rapido e incredibile successo di pubblico in seguito alla partecipazione al talent show di Canale 5, Amici di Maria De Filippi. Il cantante 23enne ha deciso di intraprendere la carriera da solista e, proprio come il suo ex gruppo, quest’anno salirà sul palco di Sanremo presentando il singolo dal titolo Noi siamo infinito.

 

I Dear Jack, insieme al nuovo arrivato Leiner Riflessi, rispondono con il brano Mezzo respiro e, felicissimi, hanno annunciato a tutti i loro fan la presenza al Festival con questo messaggio pubblicato sulla loro pagina Facebook: “Siamo entusiasti di poter rivivere un'esperienza come quella del Festival di Sanremo, ancora di più perché tappa importante di questa nuova avventura per la band. Speriamo che tutto il lavoro fatto in questi mesi per portare avanti il nostro progetto possa raggiungere tutti dal palco dell'Ariston”.

 

La presenza a Sanremo dei Dear Jack e di Alessio in qualità di avversari ha provocato non poca delusione tra le fans. Basti pensare che appena lo scorso anno il popolare gruppo aveva partecipato al Festival, con ancora Alessio come leader, e si era classificato al settimo posto grazie al brano di successo Il mondo esplode tranne noi. Ora invece Lorenzo Cantarini, Francesco Pierozzi, Alessandro Presti, Riccardo Ruiue la new entry Leiner, si troveranno a scontarsi proprio contro Alessio che, negli ultimi anni, ha contribuito a costruire il grande successo della band viterbese.

 

In ogni caso, comunque vada la gara, la Tuscia ha già vinto, con questi giovani talenti che sono ormai dei protagonisti indiscussi del panorama musicale italiano.




Facebook Twitter Rss